• Photo El YouTube
  • Photo El Google plus
  • Photo El Linkedin
  • Italiano
  • English

Lampade UV Led - Domande frequenti

Lampade UV Led - Domande frequenti

Tutto (o quasi tutto) quello che vorreste sapere sulle lampade UV LED.

Le lampade UV LED rappresentano attualmente il salto tecnologico nel settore delle sorgenti UV.

I vantaggi sono ampiamente descritti in altre pagine del sito.

L'utente interessato ha però bisogno di essere informato il più esaurientemente possibile sulla nuova tecnologia, ed ogni dubbio venga chiarito.­

In questa pagina forniamo le risposte ai quesiti che comunemente ci pongono.

I quesiti sono divisi per argomenti per semplificare la comprensione delle informazioni:

­

CARATTERISTICHE GENERALI

Quando e dove si utilizzano le lampade LED ?
Le lampade UV LED si utilizzano quando è necessario polimerizzare o essiccare prodotti quali inchiostri, vernici e resine utilizzate in processi industriali dove è necessario raggiungere una produttività elevata. Questi prodotti asciugano in brevissimo tempo se irradiati da intensi raggi UV emessi dalle lampade LED.

In quali processi industriali si posso utilizzare le lampade UV LED ?
Possono essere utilizzate in numerosi processi industriali tra cui:

  • Stampa serigrafica, stampa flexografica, stampa tampografica.
  • Stampa digitale ink-Jet.
  • Verniciatura industriale UV.
  • Stuccatura e resinatura UV.
  • Incollaggi struttirali con adesivi e resine UV.
  • Marcatura industriale tramite ink-jet.
  • Medico - farmaceutico
  • Finitura legno

Le lampade UV LED sono sempre utilizzabili al posto delle lampade UV tradizionali ?
Le lampade UV LED sono spesso utilizzabili con successo al posto delle lampade UV tradizionali ma non è sempre possibile impiegarle a causa delle formulazioni chimiche dei prodotti i quali possono non essere pienamente compatibili con la radiazione emessa dalle lampade UV LED.

Come si comportano inchiostri/vernici formulati per lampade UV tradizionali se utilizzate ­con lampade UV LED?
I prodotti formulati per lampade UV tradizionali contengono miscele di fotoiniziatori tarati sulle frequenze delle lampade UV al Mercurio. Le lampade UV LED emettono frequenze più selettive che potrebbero non polimerizzare completamente i prodotti sviluppati per le lampade UV tradizionali. E' spesso necessaro contattare il costruttore o rivenditore per ricevere maggiori informazioni ed eventualmente eseguire dei test di compatibilità.

Come scegliere la lampada UV LED più adatta alle proprie esigenze ?
La lampada UV LED va scelta in base a quattro­principali caratteristiche:

  • LARGHEZZA DI IRRAGGIAMENTO: larghezza massima espressa in millimetri che la lampada è in grado di irraggiare ed essiccare.
  • IRRADIANZA: irradianza massima espressa in W/cm2 che la lampada è in grado di emettere ad una certa distanza dalla finestra di emissione.
  • DOSE UV: quantità di energia emessa nel tempo a disposizione, espressa in mJ/cm2 .
  • FREQUENZA: frequenza di ­picco massima­ dello spettro emesso espresso in nm (nanometri). Considerando che le lampade UV LED possiedono uno spettro molto stretto e selettivo si considera lo spettro come una singola frequenza.

Torna alI'Indice

IRRADIANZA E DOSE UV

Quali potenze radianti sono disponibili?
Esistono lampade UV LED con dimensioni uguali ma con potenze radianti massime differenti per meglio adattarsi alle esigenze industriali di polimerizzazione UV. Il valore massimo è­16W/cm2

Quali frequenze di emissione sono disponibili ?
Esistono due frequenze di emissione principali: 365nm o 395nm. A richiesta sono disponibili­ anche le radiazioni 385 e 405nm.­

Quale potenza e frequenza sono le­più idonee­per la mia applicazione UV ?
L'irradianza e la frequenza più idonea per la propria applicazione dipende principalmente dal prodotto che bisogna polimerizzare oltre alla distanza tra superficie e lampada e alla velocità di traslazione sotto la lampada.

Quale distanza devo mantenere tra lampada UV LED e la superficie da polimerizzare ??

In generale le lampade UV LED vanno mantenute abbastanza vicine alla superficie da polimerizzare. Per le lampade con sistema ottico Flat Window la distanza di lavoro è compresa tra 1 e 15mm, mentre per le lampade con sistema ottico Focused lens la distanza di lavoro aumenta ed è compresa tra 10 e 25mm. Per le lampade con sistema ottico ROD lens la distanza di lavoro è compresa tra 1 e 25mm.
Le distanze si intendono sempre misurate dal vetro frontale da cui fuoriesce la radiazione UV.

Cosa accade se la distanza tra la lampada e la superficie da essiccare è troppo elevata ?
Il prodotto da polimerizzare potrebbe risultare non polimerizzato correttamente a causa di un picco di energia insufficiente, il quale non completa la reazione chimica.

Come posso essiccare con UV LED superifici irregolari e non planari ?
Utilizzando lampade UV LED della serie DROLED ­è possibile allontanare la lampada dalla superficie da polimerizzare ottenendo comunque un'elevata energia radiante. Attraverso il sistema ottico ­Focused Lens, la luce uscente viene focalizzata e permette di perdere meno energia all'aumentare ­della distanza.

Le lampade UV LED si degradano e hanno un calo di prestazioni durante la loro vita ?
Si anche le lampade UV LED hanno un lieve calo di prestazioni durante la loro vita anche se molto limitato se comparato con lampade UV tradizionali. Il calo è di circa il 10% al raggiungimento delle 20.000 ore di lavoro a piena potenza.

AI raggiungimento delle 20.000 ore di lavoro cosa accade? La lampada smette di funzionare ?
No la lampada continuerà a funzionare anche oltre le 20.000 ore, l'energia emessa sarà inferiore del 10% rispetto ad una lampada nuova. Nella maggior parte dei casi questo decadimento di prestazioni non comporta la sostituzione della lampada.

Possono frequenti accensioni e spegnimenti contribuire a ridurre la durata delle lampade ?
No, contrariamente alle lampade UV tradizionali frequenti accensioni/spegnimenti non contribuiscono a ridurre la durata delle lampade UV LED.

Possono frequenti accensioni e spegnimenti contribuire ad aumentare la durata delle lampade ?
Si, accendendo le lampade UV LED ciclicamente ON/OFF si prolunga la vita della lampada perchè durante il periodo in cui la lampada è spenta (OFF) i diodi emettitori sono spenti quindi non lavorano e non si degradano.

Torna alI'Indice

DIMENSIONI E MECCANICA

Quali dimensioni possiedono le lampade ?
Le lampade sono disponibili in varie dimensioni per meglio adattarsi all'applicazione. Consultare le schede tecniche per maggiori informazioni.

Cosa si intende per larghezza di irraggiamento ?
E' la larghezza massima che la lampada UV LED è in grado di irraggiare e polimerizzare in­ ­modo omogeneo

Cosa si intende per "modulo" di una lampada composta da più moduli ?
Il "modulo" è l'unità con cui sono composti alcuni modelli ­di ­lampade .

Nel caso in cui un modulo della lampada venga utilizzato più di altri è possibile­ sostituirlo quando sarà esaurito ?
Si, è possibile farlo fare solamente all'assistenza tecnica.

Se devo essiccare una larghezza di 220mm conviene utilizzare tre lampade composte da un solo modulo (80mm) o acquistare una sola lampada composta da tre moduli? (80+80+80mm)?
Economicamente conviene acquistare una lampada composta da tre moduli,­ma utilizzando moduli da 80mm è possibile separarli fisicamente tra loro e impiegarli in diverso modo.

Come posso irraggiare ed essiccare grandi superfici­?
E' possibile irraggiare larghezze elevate affiancando tra loro più lampade UV LED ottenendo ­­­una larghezza radiante maggiore e comunque sempre omogenea su tutta la lunghezza.

Come posso fissare meccanicamente le lampade ?
E' possibile utilizzare i fori filettati predisposti sul corpo ­dell'involucro i quali sono dedicati­­­ ­per il fissaggio e lo staffaggio meccanico sulle macchine.

Quali accorgimenti principali devo considerare durante l'installazione meccanica ?
Bisogna sempre considerare che le lampade raffreddate ad aria possono lavorare a temperature ambiente non superiori ai 45°C quindi i flussi d'aria uscenti ed entranti non vanno ostruiti o coperti.

Torna alI'Indice

ALIMENTAZIONE E CONTROLLO

Come vanno alimentate elettricamente le lampade ?
Vanno alimentate utilizzando alimentatori switching AC/DC ­standard disponibili sul mercato in­numerose taglie e modelli.

Come vanno dimensionati gli alimentatori ?
Sul manuale sono presenti i dati utili a dimensionare ogni modello di lampada.

E' possibile comandare le lampade usando un PLC ?
Sì,­è possibile farlo attraverso segnali analogici e digitali o attraverso un protocollo seriale­­ ­RS485.

Come si può in modo semplice controllare il funzionamento ?
Attraverso segnali analogici e digitali è­ ­possibile accendere/spegnere, regolare l'intensità e verificare lo stato della lampada e la presenza di anomalie.

Come si può in modo avanzato controllare il funzionamento ?
Attraverso un bus seriale a 2 fili RS485 attraverso il quale è possibile comandare e interrogare la lampada o un gruppo di lampade in modo avanzato seguendo il protocollo di comunicazione proprietario disponibile sul manuale.

Cosa serve il comando "Interlock"?
Serve per collegare un circuito di sicurezza (esempio un finecorsa azionato da una barriera) in modo che agisca in modo prioritario su tutti gli altri comandi).

Posso non utilizzare il comando di Interlock ?
E' sufficiente escluderlo dal funzionamento attraverso un ponticello.

Torna alI'Indice

FUNZIONAMENTO

Con quale strumento posso verificare l'irradianza emessa dalla lampada ?
Utilizzando un apposito UV-Meter adatto per misurare sorgenti UV LED.
In particolare :

  • Mediante un UV Meter (chiamato anche radiometro UV) si misura l'intensità della luce UV, espressa in mW/cm²,
  • Mediante un Integratore UV (chiamato anche dosimetro UV) si misura la quantità totale di radiazione UV durante l'esposizione alla lampada, espressa in mjoule/cm²

Come vengono raffreddate le lampade ?
Le lampade UV Led DROLED Photo Electronics ­sono raffreddate ad aria forzata tramite un sistema integrato nel corpo lampada

­

GARANZIA E ASSISTENZA

Cosa accade in caso di un malfunzionamento ?
L'elettronica interna a microprocessore in modo intelligente verifica costantemente i parametri di lavoro della lampada e se necessario ne arresta il funzionamento prevenendo guasti.

Come mi accorgo che la lampada non funziona correttamente ?
Un segnale digitale di allarme si attiva e ­lampeggiano alcuni LED segnalatori visibili dalle feritoie di ventilazione.

Come posso conoscere il motivo di un malfunzionamento ?
È possibile risalire alla maggioranza delle cause attraverso il numero di lampeggi dei LED segnalatori, che corrispondono a codici di errore riportati nel manuale, oppure scaricando il file LOG, se previsto dal modello di lampada.

Cosa devo fare in caso la lampada guasta ?
E' possibile in alcuni casi risolvere il malfunzionamento in modo autonomo senza la necessità di aprire la lampada,­mentre in altri casi può essere necessario inviarla in assistenza.

Le lampade possiedono un periodo coperto da garanzia ?
La garanzia è quella prevista nei termini di legge.

Come posso tutelarmi in caso di rotture accidentali della lampada ?
E' possibile stipulare un contratto di sostituzione rapida (lampada muletto)

Torna alI'Indice

MANUTENZIONE

Di quale manutenzione hanno bisogno ?
La semplice pulizia della finestra di emissione e la pulizia dei filtri aria sono gli unici interventi­­ ­di manutenzione richiesti.

Come posso pulire la lampada se si sporca ?
Incrostazioni sulla finestra di emissione si rimuovono meccanicamente o tramite alcuni solventi.

Come posso pulire i filtri all'ingresso dell'aria, presenti su alcuni modelli ?
Utilizzando un getto di aria compressa. Se molto sporchi­ occorre smontarli, lavarli­ con acqua e detergente e poi asciugarli. Non usare mai altri liquidi o solventi.

Ogni quanto devo eseguire la pulizia dei filtri ?
Dipende dalle condizioni di lavoro, mediamente ogni 2000 ore

Cosa accade se non pulisco i filtri ?
Se i filtri si sporcano e riducono il flusso d'aria la lampada potrebbe arrestarsi automaticamente segnalando un malfunzionamento.

Torna alI'Indice

­

­

­

­

PHOTO ELECTRONICS SRL
C.F. / P.IVA IT 03814660233 - REA VR367672

Creazione siti internet Colombo 3000

Contattaci

  • CAPTCHA Image
    Different Image
    Dichiaro di aver letto e accettato l'informativa sulla Privacy - Leggi >